Sfruttare l'automazione del marketing sui social media

Proiezione del marchio della tua azienda, generazione di contatti, creazione di partnership In che modo una nuova piccola azienda può creare slancio sul mercato e […]

Uno straordinario sviluppo nel settore degli smartphone globali Fonte: Huawei potrebbe vendere la sua tecnologia 5G a un Western […]

Da quando Facebook ha annunciato il suo nuovo sistema di pagamenti in valuta e mobile in Bilancia, la reazione globale è stata molto contrastata. La Bilancia non è veramente una criptovaluta anche se utilizzerà blockchain. Sarà ancorato a una valuta di riserva, che le criptovalute non lo sono. La Bilancia sarà "potenzialmente" governata da un'associazione indipendente da Facebook, sebbene tale associazione rimanga non vincolante e imprecisa a questo punto. Potenziali questioni normative abbondano in tutto il mondo e Facebook non è attualmente considerato molto favorevolmente da molti governi. Ma la cosa più interessante per me, la Bilancia sembra essere modellata sul sistema di pagamenti mobili M-Pesa del Kenya, il sistema di pagamento mobile leader al mondo, inventato dal gestore di telefonia mobile Safaricom. Poi mi sono chiesto se Facebook, sapendo che ha bisogno di abbandonare la vendita di dati personali, si è impadronito di M-Pesa di Safaricom come nuovo modello di entrate.

Un rapporto dettagliato, preparato da Finite State, una società di sicurezza informatica con sede a Columbus, nell'Ohio, conclude che i dispositivi di commutazione per telecomunicazioni Huawei sono molto più vulnerabili all'hacking dell'hardware di altri fornitori a causa di difetti del firmware e "backdoor" involontarie scoperte. Il rapporto è stato diffuso ampiamente tra gli esperti di sicurezza informatica negli Stati Uniti e nel Regno Unito ed è considerato credibile.

Voglio tornare in Francia per restituire la mia esperienza, abilità e conoscenze tecniche al paese della mia eredità. L'economia industriale della Francia è in crisi, ma le nuove politiche stanno stimolando l'innovazione, la chiave per la crescita economica e la produttività, e i leader del settore tecnologico in Francia con un forte background nel settore tecnologico stanno cercando di contribuire a questa nuova economia in Francia. Voglio unirmi a loro e restituirli.

Anni fa Google ha tranquillamente annunciato il suo "Loon Balloon Project" in Nuova Zelanda. L'obiettivo era quello di lanciare palloni ad alta quota che potrebbero galleggiare su aree del globo che non avevano ancora accesso a Internet. La stampa tecnica ha predetto che l'idea era "pazza", anche se alcuni l'hanno definita "pazzesca". Da allora Google si è anche cimentata con l'idea dei satelliti in orbita terrestre bassa per raggiungere lo stesso obiettivo. Con l'ascesa di SpaceX, questo sembra un approccio tecnologico ancora più interessante, anche se altre aziende negli 1990 hanno perso grandi quantità di denaro e fallito. Una modesta compagnia aerospaziale e una consociata di Airbus a Tolosa, in Francia, stanno producendo satelliti per l'accesso a Internet in orbita bassa, sperando di lanciare tanti satelliti 650. L'idea che mi affascina è il potenziale per l'accesso a Internet nello spazio per potenzialmente fornire un'alternativa al crescente controllo politico e aziendale e alla balcanizzazione di Internet.

Cinque anni fa, ho scritto un post su questo blog denigrando lo stato dell'Internet of Things / mercato dell'automazione domestica come una “Torre di Babble proprietari”. I venditori di diverse offerte di prodotti domestici e industriali parlavano letteralmente lingue diverse, rendendo i loro prodotti non utilizzabile con altri prodotti complementari di altri fornitori. Il mercato era vincolato dalla sua immaturità e dall'incapacità di comprendere l'importanza degli standard aperti. Un rapporto di 2017 Verizon ha concluso che "un'assenza di standard a livello di settore ... rappresentava una percentuale superiore a 50% delle preoccupazioni dei dirigenti sull'IoT. Oggi posso riferire che finalmente, le soluzioni e le tecnologie stanno iniziando a riunirsi, anche se ancora lentamente.

NOTA: il mio post originale, originariamente pubblicato in gennaio 2013, continua ad essere uno dei più visti sul sito. Android e Apple hanno goduto di una quota di mercato stimata dell'98% tra i due, e molte delle mie precedenti proiezioni su questo mercato sembrano essere state confermate. Tuttavia, il mercato degli smartphone è ormai maturato al punto da trovarsi in un punto di flesso strategico che ha importanti implicazioni per il futuro di questo mercato e dei principali concorrenti. La rapida maturazione del mercato degli smartphone avrebbe dovuto essere prevista: l'ascesa della concorrenza cinese interna unita alla prevedibile fine del fascino dei consumatori occidentali con "il prossimo smartphone"